Ricette

Tartellette Strega e zafferano

Tartellette Strega e zafferano

Piccole tentazioni dolci al cioccolato bianco esaltate dall’inebriante profumo di zafferano e liquore Strega

A cura di
Patrizia Forlin

Difficoltà

facile

Quantità per

8 persone

Tempo

120 min.

No

Lattosio

No

Glutine

Ingredienti

Per i fondi di pasta frolla:
Farina”00”, 300g
Burro morbido a cubetti, 100g
Tuorli d’uovo, n. 2
Uovo intero, n. 1
Zucchero a velo 100g
Per completare:
Cioccolato bianco, 350g
Panna fresca, 100ml + 100ml
Zafferano, 3 bustine
Strega, 2 cucchiai
Pan di Spagna, 80 g

Preparazione

  • Mettere in planetaria con la foglia la farina e il burro morbido a cubetti. Far girare a bassa velocità e far sabbiare il composto. 
  • In seguito, unire lo zucchero a velo e continuare a lavorare.
  • Infine, unire i tuorli e l’uovo intero e lavorare l’impasto il più velocemente possibile per compattarlo.
  • Chiudere l’impasto in pellicola per alimenti e lasciar riposare in frigorifero per almeno 1 ora prima di utilizzarlo.
  • In seguito, stendere l’impasto allo spessore di 0,3-0,4 mm e utilizzare un anello tagliapasta rotondo per ricavarne dei dischetti con cui foderare il fondo di piccoli stampi da circa 4-5 cm di diametro (avendo cura che siano ben imburrati e infarinati).
  • Foderare infine la superficie della pasta frolla negli stampini con un piccolo dischetto di carta forno, e adagiarvi sopra dei legumi secchi o apposite biglie in ceramica da pasticceria, cuocendo poi le tartellette in forno preriscaldato a 160°C per circa 15-20 minuti, finché risulteranno cotte e dorate. 
  • Una volta pronte, sfornare eattendere almeno 15-20 minuti prima di sformare le tartellette di pasta frolla, lasciandole prima raffreddare per non rischiare di romperlecon facilità. 
  • A parte, preparare la farcitura al cioccolato bianco, liquore Strega e zafferano.
  • Fondere il cioccolato bianco a pezzi a bagnomaria, e a parte scaldare in un pentolino 100ml di panna (senza farla bollire). 
  • Una volta che la panna sarà calda, spegnere il fuoco e disciogliervi all’interno lo zafferano. Non appena il cioccolato bianco si sarà sciolto, incorporarlo alla panna, sempre fuori dal fuoco, e unire 2 cucchiai di liquore Strega. 
  • Traferire il composto in una ciotola e lasciarlo freddare fino a una temperatura di 13-15°C (molto importante, altrimenti la massa non monterebbe).
  • Infine, trasferire il tutto in planetaria con la frusta, e unire i restanti 100ml di panna a filo per montare il composto (utilizzare una velocità medio-alta). 
  • Infine, comporre i piccoli dessert sistemando sul fondo di ogni tartelletta di pasta frolla un dischetto di pan di Spagna (alto non più di ½ cm) e, servendosi di una sacca da pasticceria, farcendo le tartellette con il composto ottenuto (avendo cura che si sia raffreddato).
  • Decorare a piacere. 

Photo by Redazione Prodigus

Scritto da Patrizia Forlin

Vice direttore editoriale di PRODIGUS è laureata in lettere presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e specializzatasi con il master in “Cultura del cibo”,

Patrizia Forlin frequenta anche numerosi corsi culinari di specializzazione e consegue il diploma professionale di sommelier AIS. Nel 2006 con Chef Fabio Campoli fonda “Il Circolo dei Buongustai” un progetto che rappresenterà uno straordinariostrumento di promozione fondato sui valori dell’etica della condivisione e della conoscenza. In seguito, la sua ormai conclamata attitudine per la cucina la vede ospite di noti programmi televisivi RAI quali “Uno Mattina”, “In famiglia”, “Sabato e Domenica Estate”, “Geo & Geo”, dove presenta prodotti e piatti tipici del suo territorio.

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altre ricette