Cibo in poesia

Il cibo è poesia, e la poesia è cibo "per la mente".

Altri articoli

Il desinare

Una poesia di Giovanni Pascoli che fa immergere nella cucina con la polenta di una famiglia contadina del suo tempo

Alceo e il vino

Il poeta greco passato alla storia per le sue massime e le sue liriche spesso “ebbre” di vino!

La minestra e le nuvole

Una poesia tratta da “Lo spleen di Parigi” di Charles Baudelaire, che dimentica di mangiare assorto nei suoi pensieri