Ricette

Anello di polenta, zampone e verdure

Anello di polenta, zampone e verdure

Lo zampone come farcitura di uno sformato di polenta, arricchito con formaggio e accompagnato con vegetali di stagione

A cura di
Fabio Campoli

Difficoltà

facile

Quantità per

2 persone

Tempo

min.

No

Lattosio

No

Glutine

Ingredienti

  • Farina di mais    350g
  • Acqua    1,2l
  • Sale grosso    q.b.
  • Fontina a cubetti    70g
  • Zampone cotto    500g
  • Carciofi    3
  • Broccoli    200g
  • Piselli    100g
  • Zucca    150g
  • Olio extravergine d’oliva    4 cucchiai
  • Sale    q.b.
  • Pepe nero    q.b.

Preparazione

  1. Fate scaldare l’acqua in una pentola con un pò di sale, fino a un leggero bollore.

  2. Spostate la pentola dal fuoco e aggiungetevi la farina di mais a pioggia, mescolando con una frusta per non formare grumi. Riportate sul fuoco a fiamma alta e continuate a mescolare con la frusta fin quando non prenderà nuovamente il bollore. 

  3. Coprite con un coperchio e continuate a cuocere a fuoco basso per almeno 40 minuti senza mescolare.

  4. A metà cottura, potrebbe necessitare un’aggiunta d’acqua o di sale, a seconda dei gusti. 

  5. Una volta che la polenta sarà pronta e sarà diventata tiepida, incorporatevi il formaggio grattugiato e del pepe nero macinato. Trasferite questo composto in una sacca da pasticceria, imburrate la teglia a ciambella e procedete a sprizzare la polenta sul fondo, lungo i bordi e attorno al foro centrale dello stampo, a creare un rivestimento che accolga lo zampone cotto, sbriciolato a mano o al coltello.

  6. Riempite dunque la “camicia” di polenta con lo zampone, infine coprite in superficie con la rimanente polenta, livellate il tutto aiutandovi con il dorso di un cucchiaio bagnato e mettete a cuocere in forno preriscaldato a 165°C per almeno 30 minuti. 

  7. Consiglio di servire questo goloso sformato accompagnandolo con le vostre verdure preferite: io ho scelto carciofi, piselli, broccoli e zucca, conditi con semplice sale e un filo d’olio e lasciati stufare in casseruola con un coperchio. 

IL CONSIGLIO DELLO CHEF CAMPOLI

Quando la polenta sarà pronta, spostatela dal fuoco e raffreddate la pentola immergendo il fondo in un recipiente con acqua fredda, continuando a mescolare il tutto energicamente: in questo modo la polenta stessa abbasserà più rapidamente la sua temperatura per consentirvi di risparmiare tempi di attesa in cucina! 

Photo by Sara Albano

Scritto da Fabio Campoli

Imprenditore e opinion leader del panorama gastronomico, attraverso le sue poliedriche attività incentrate sulla cultura, la promozione, la ricerca e una presenza ininterrotta dal 1998 sulle più note reti televisive italiane e sul web, Fabio Campoli ha coniato un modo di essere chef che si esprime ”in cucina e oltre”.  

Fondatore di Azioni Gastronomiche Srl e direttore della testata Promotori di Gusto, nonché direttore tecnico dei progetti editoriali nazionali Facile Con Gusto e Club Academy,

Fabio Campoli è oggi un affermato professionista che con la propria squadra offre servizi su misura per il mondo della ristorazione, dell’intrattenimento, della formazione, della comunicazione/informazione e della promozione.

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altre ricette