Ricette

Panino al tonno affumicato e arance

Panino al tonno affumicato e arance

Tutto il sapore del buon carpaccio di tonno sposa l’insalata più fresca e le olive, per un panino leggero dalle note fresche

A cura di
Fabio Campoli

Difficoltà

facile

Quantità per

2 persone

Tempo

5 min.

No

Lattosio

No

Glutine

Ingredienti

  • Panino di farina integrale n. 1
  • Carpaccio di tonno affumicato 6 fettine
  • Carote grattugiate 30g
  • Finocchio tagliato a julienne 40g
  • Olive nere taggiasche denocciolate n. 8
  • Arancia (spicchi pelati a vivo) 20g
  • Rucola 5g
  • Basilico 1 foglia
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Iniziate con la preparazione dell’insalatina di farcitura: in una ciotola riunite le carote, il finocchio, gli spicchi di arancia pelati a vivo, le olive denocciolate.
  2. Tritate al coltello grossolanamente la rucola e il basilico, e uniteli all’insalata.
  3. Conditela prima con il sale, mescolando bene per favorire il suo discioglimento grazie all’acqua dei vegetali, e poi con qualche cucchiaio di olio extravergine.
  4. A questo punto, aprite il panino a metà nel senso della lunghezza, svuotatelo da eventuale mollica in eccesso, e coprite la base con l’insalata.
  5. Al di sopra, adagiate morbide le fettine di carpaccio di tonno.
  6. Richiudete il panino e gustatelo appena fatto.

Scritto da Fabio Campoli

Chef, imprenditore e opinion leader del mondo del food, attraverso le sue poliedriche attività incentrate sulla cultura, la promozione e la ricerca, nonché dalla presenza ininterrotta dal 1998 sulle più note reti televisive italiane, Fabio Campoli ha coniato un modo di fare cucina “semplicemente differente”. Fondatore di Azioni Gastronomiche Srl, nonché proprietario del marchio di qualità Il Circolo dei Buongustai e direttore della testata giornalistica Prodigus.it (Promotori di Gusto), Fabio Campoli è oggi un affermato chef innovatore che offre servizi su misura per il mondo della ristorazione, degli eventi, della comunicazione e della promozione “oltre la cucina”.

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi