Noodles da record

Il piatto di “pasta asiatica” condita con carne più costoso al mondo viene servito in Cina a un prezzo esorbitante

Noodles da record

Nel mondo virtuale, le notizie corrono davvero veloci da parte a parte del mondo, grazie anche alle immagini scattate nella vita reale dagli utenti e subito condivise sui social network.

E’ quel che ha aiutato il popolo del web a conoscere in breve tempo dove sia servita attualmente, in giro per il mondo, la zuppa a base di noodles e manzo più costosa fra tutte. Il record – dimostrato dalla classica foto-menu postata online da un cliente – spetta al ristorante Niu Gengtian sito nella città di Shijiazhuang, nella provincia di Hebei in Cina, ed ha un costo pari a 13.800 yuan, ovvero circa 1.600 euro.

Perde dunque il primato e si aggiudica il secondo posto tra i piatti di noodles serviti nel mondo, quello proposto dal ristorante Niu Ba Ba di Taiwan, dal costo di “appena” 250 euro a porzione.

Inizialmente, coloro che si sono imbattuti in questa immagine hanno pensato che si trattasse di uno scherzo o di un semplice “errore di battitura”, ma i media locali hanno provveduto subito a mettersi sulle tracce della real o fake news, andando a visitare il luogo per poi confermare che il prezzo era davvero tale. E a questo punto, più di qualcuno ha messo in luce che questo piatto di noodles e manzo sia in realtà più caro di un’intera mucca.

I giornalisti cinesi hanno inoltre voluto indagare sulle motivazioni di un prezzo talmente elevato, ma le informazioni ricevute sono state a dir poco scarse. Il manager del ristorante Niu Gengtian si è limitato a dichiarare che il piatto viene preparato utilizzando dodici ingredienti molto costosi, quattro provenienti “dal cielo”, quattro “dalla terra” e quattro “dal mare”.

Così come sostiene che occorrano ben 12 cuochi per prepararla nelle cucine del locale, e consiglia di prenotare anche un mese prima per degustare la loro dispendiosa specialità, al fine di consentire loro il tempo di riuscirsi a procurare tutti questi ingredienti necessari.

In sei mesi di presenza della zuppa Haozhonghao nel proprio menù, il ristorante dichiara di aver venduto quattro porzioni totali, ad imprenditori molto benestanti che si sono accomodati ai loro tavoli.

Una bella fiaba commerciale, una vera truffa o un “rebus” da risolvere per scoprire gli ingredienti segreti della zuppa di noodles perfetta? Di qualsiasi cosa pensiate si tratti, le autorità cinesi hanno dichiarato che vendere a tale prezzo un piatto di cibo resta comunque legale, dal momento che viene dichiarato con estrema chiarezza sul menù.

Scritto da Redazione ProDiGus

Il nostro staff in costante elaborazione e ricerca di informazioni utili e attendibili nel mondo del food&beverage

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altri articoli