Ricette

Più sfoglie di arista e verdure

Più sfoglie di arista e verdure

Un gustoso secondo piatto di Patrizia Forlin proposto a “Casa Alice Insieme” con Franca Rizzi e il dott. Luca Piretta

A cura di
Patrizia Forlin

Difficoltà

facile

Quantità per

6 persone

Tempo

min.

No

Lattosio

No

Glutine

Ingredienti

  • Arista di suino    800g
  • Rosmarino    4 rametti
  • Sale e olio extra vergine d’oliva     q.b.

Per completare    

  • Melanzane    2
  • Zucchine    2
  • Peperoni    2
  • Pomodorini    300g
  • Basilico fresco    4 foglie
  • Sale e olio extravergine d’oliva    q.b.
  • Zucchine di media grandezza    4
  • Sale    q.b.
  • Roux pronto (burro e farina)    30g
  • Cipolla bianca    1/2
  • Olive verdi denocciolate    50g
  • Acciughe sott’olio    2
  • Pomodori secchi    2
  • Prezzemolo e origano    q.b.
  • Olio extravergine d’oliva    q.b.

Preparazione

  1. Legate con lo spago il pezzo intero di carne, conditelo con il sale e massaggiatelo per alcuni minuti. Poi fate lo stesso ungendolo in modo uniforme con olio extravergine.

  2. In seguito legatelo con lo spago da cucina per dargli forma, avvolgendolo insieme a qualche rametto di rosmarino.

  3. Disponete la carne su una griglia da forno, riponendo al di sotto una teglia e un po’ d’acqua per la raccolta dei grassi, cuocendo l’arrosto in forno preriscaldato a 85°C. Quando avrà raggiunto una temperatura al cuore pari a 65-66°C, alzare il forno a 220°C ed effettuare una buona rosolatura superficiale, fin quando la temperatura al cuore non raggiungerà i 72°C.

  4. Una volta sfornata la carne, avvolgetela ben stretta in una foglio di carta alluminio e poi in pellicola per alimenti idonea all’utilizzo ad alte temperature, affinché riposi e si raffreddi gradualmente e senza perdere liquidi.

  5. Nel frattempo, a parte, preparate le verdure al forno: lavate e mondate le melanzane e le zucchine per poi tagliarle a fette spesse ½ centimetro, poi lavate anche i peperoni, rimuovete piccoli e semi interni e tagliateli a falde larghe 2 cm.

  6. Condite ciascuna verdura affettata con un po’ di sale, mescolandole affinché si distribuisca sulla loro superficie in modo uniforme. In seguito, ungete le verdure da ambo i lati aiutandovi con un pennello e un po’ di olio extravergine.

  7. Disponete le verdure in una teglia da forno accavallandole leggermente l’una sull’altra per tipologia, e cuocetele in forno preriscaldato a 180°C fino a quando non saranno ben cotte.

  8. Al momento di servire, tagliate l’arista a fettine sottilissime (utilizzando un coltello o ancor meglio l’affettatrice) e create una “millefoglie” al piatto inframmezzando le fettine di carne con le verdure, alternando strati di melanzane ad altri di zucchine e peperoni.

  9. Per completare, cospargete in superficie e tutt’intorno un’insalata fresca di pomodorini tagliati in quarti e conditi con sale, olio extravergine e foglie di basilico fresco.

Scritto da Patrizia Forlin

Vice direttore editoriale di PRODIGUS è laureata in lettere presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e specializzatasi con il master in “Cultura del cibo”,

Patrizia Forlin frequenta anche numerosi corsi culinari di specializzazione e consegue il diploma professionale di sommelier AIS. Nel 2006 con Chef Fabio Campoli fonda “Il Circolo dei Buongustai” un progetto che rappresenterà uno straordinariostrumento di promozione fondato sui valori dell’etica della condivisione e della conoscenza. In seguito, la sua ormai conclamata attitudine per la cucina la vede ospite di noti programmi televisivi RAI quali “Uno Mattina”, “In famiglia”, “Sabato e Domenica Estate”, “Geo & Geo”, dove presenta prodotti e piatti tipici del suo territorio.

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi