Ricette

Gnocchetti con sardine, zafferano e finocchi

Gnocchetti con sardine, zafferano e finocchi

Una rivisitazione della classica pasta con le sarde siciliana, preparata con sardine in conserva e con la novità del finocchio

A cura di
Fabio Campoli

Difficoltà

facile

Quantità per

4 persone

Tempo

25 min.

No

Lattosio

No

Glutine

Ingredienti

  • Gnocchetti sardi, 280 g
  • Sardine in olio di oliva, n. 3
  • Cipolla, 40 g
  • Finocchi, 250 g
  • Zafferano, 1 bustina
  • Finocchietto o aneto, q.b.
  • Uvetta, 20 g
  • Olio extravergine di oliva, q.b.
  • Sale, q.b.

Preparazione

  1. Mettete l’uvetta in ammollo in acqua tiepida per ammorbidirla. 
  2. Prendete le sardine, sfaldatele delicatamente in una padella e aggiungete un filo del loro olio di conservazione insieme a un filo d’olio extravergine d’oliva, e infine qualche ciuffetto di finocchietto fresco. Portate sul fuoco in una padella a fiamma dolce, schiacciando le sardine per sfaldarle e facendole cuocere in un soffritto delicato. Aggiungete 1-2 cucchiai d’acqua poco dopo che la preparazione inizia a sfrigolare per fermare la cottura. A questo punto spegnete e aggiungete l’uvetta strizzata. 
  3. Nel frattempo, mettete in cottura gli gnocchetti sardi in abbondante acqua bollente salata. 
  4. A parte, aprite la bustina di zafferano in una ciotola capiente e reidratatela in un cucchiaio d’acqua calda. Mondate un finocchio e tagliatelo a piccoli cubettini, tritate anche la cipolla e unite le verdure nell’acqua di cottura della pasta 3-4 minuti prima del termine della cottura della pasta stessa. 
  5. Scolate gli gnocchetti con le verdure nella ciotola con lo zafferano, saltandola al suo interno per colorarla e aromatizzarla, e aggiungendo a seguire il soffritto di sardine, uvetta e finocchietto. Servite la pasta ben calda. 


 

Scritto da Fabio Campoli

Imprenditore e opinion leader del panorama gastronomico, attraverso le sue poliedriche attività incentrate sulla cultura, la promozione, la ricerca e una presenza ininterrotta dal 1998 sulle più note reti televisive italiane e sul web, Fabio Campoli ha coniato un modo di essere chef che si esprime ”in cucina e oltre”.  

Fondatore di Azioni Gastronomiche Srl e direttore della testata Promotori di Gusto, nonché direttore tecnico dei progetti editoriali nazionali Facile Con Gusto e Club Academy,

Fabio Campoli è oggi un affermato professionista che con la propria squadra offre servizi su misura per il mondo della ristorazione, dell’intrattenimento, della formazione, della comunicazione/informazione e della promozione.

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi

Altre ricette