6 errori a colazione

Ma soprattutto, come risolverli! Ecco alcune scelte e comportamenti che possiamo cambiare per iniziare al meglio la giornata

6 errori a colazione

Il pasto del mattino è davvero fondamentale. Fare il pieno di fibre, proteine e grassi buoni a colazione ti offre energia di lunga durata, ti mantiene sazio ed energetico fino a pranzo equilibrando i livelli di zucchero nel sangue che si traduce in una riduzione del desiderio di snack ad elevato contenuto di carboidrati/zuccheri nel corso del resto della giornata e aiuta a ridurre l’appetito negli altri pasti.

E tu, che colazione fai? Innanzitutto, fai colazione? Sei di quelli che schizzano fuori dal letto all’ultimo minuto e bevono solo un misero caffè o dedichi qualche minuto in più a questo prezioso appuntamento della giornata? Ecco i 6 errori più comuni da non fare a colazione e come correggerli se vuoi stare bene tutto il giorno, mantenere il peso ideale o dimagrire.

1. Scegliere cereali raffinati

Occhio ai cereali confezionati, anche a quelli che si spacciano per salutari… Solitamente questi prodotti vengono realizzati con cereali raffinati e sono ricchissimi di zuccheri aggiunti.

Con una colazione di questo tipo la fame si presenterà molto presto poiché questi alimenti vengono digeriti velocemente a causa della mancanza di fibre.

La soluzione: leggi sempre bene l’etichetta per verificare che si tratti di cereali integrali e che lo zucchero sia una delle ultime voci nella lista ingredienti o, meglio ancora, che non sia presente per nulla.

2. Mangiare yogurt magro anziché intero

Scegliere uno yogurt magro potrebbe sembrarti la soluzione migliore sia per la salute che per la linea ma assicurati di leggere sempre bene l’etichetta prima di acquistarlo!

Se vengono tagliati i grassi, spesso il produttore aggiungerà dello zucchero per compensare il gusto. E mentre i grassi buoni ti aiutano a mantenerti sazio più a lungo, sugli zuccheri non ci sono note positive per cui valga la pena consumarne di più di quanti già ne consumiamo quotidianamente.

La soluzione: prova lo yogurt di cocco naturale, fatto esclusivamente di cocco e fermenti (no sugar!), che è dolce di suo e contiene grassi saturi buoni e che ora puoi trovare anche nella grande distribuzione. Nei negozi specializzati trovi anche lo yogurt di mandorle, solo mandorle e fermenti!

3. Fare una colazione povera o saltarla

Una colazione saltata o povera (ad es. biscotti o fette biscottate e marmellata) porta diverse conseguenze che spesso ignoriamo o sottovalutiamo. Quando lo stomaco è vuoto, o pieno di soli carboidrati, insorge, a metà mattina, la fame nervosa che spinge a mangiare qualsiasi cosa. La conseguenza più frequente è che a pranzo l’appetito è ridotto e non si mangia come si dovrebbe, anche per i sensi di colpa, e a metà pomeriggio, eccolo lì!, torna il desiderio di cibo che ci porta ad alimentare il nostro corpo in maniera del tutto sregolata e squilibrata.  Inoltre, non ricevendo la giusta quantità di cibo di prima mattina, il metabolismo si arresta e l’energia scarseggia.

Se poi il primo pasto del giorno è a base di caffè, i succhi gastrici, stimolati da questa bevanda, scatenano fenomeni infiammatori che, nel tempo, irritano il tratto digerente e rendono pesante la digestione.

La soluzione: Prova, ad esempio, il Ricco Muesli ai Fiocchi d’Avena e bevi il caffè insieme alla tua colazione!

4. Non consumare proteine

Per cominciare bene la giornata, è importante e indispensabile ottenere una buona dose di proteine a colazione. Se fai colazione con solo della frutta o dei cereali vuol dire che non stai consumando le proteine che ti servono per arrivare dritto dritto al pranzo senza bisogno di pasticciare! Sono le proteine a darti un maggior senso di sazietà e l’energia necessaria per raggiungere tutti i tuoi obiettivi quotidiani.

Guarda il video La Colazione Giusta per Dimagrire e Fare il Pieno di Energia”. 

5. Fare colazione in fretta e furia

Fare colazione in fretta, e comunque mangiare velocemente in generale, ci espone a diverse problematiche tra cui quelle digestive e ai fastidiosi sintomi correlati. La colazione è un momento da godersi lentamente e in maniera del tutto rilassata. Dovrebbe far parte di un rituale del mattino che contribuisce ad un miglior e più energetico e concentrato inizio di giornata. Non può durare meno di 15 minuti.

La soluzione: potresti prendere in considerazione l’alzarti un quarto d’ora prima, uno sforzo fattibile per tutti i benefici che otterrai in cambio! E poi fai qualche respiro profondo prima di mangiare.

6. Non bere abbastanza

Quando ci alziamo al mattino il nostro corpo ha bisogno di acqua, se ci pensi non ha bevuto per tutta la notte! Tra l’altro, è consigliabile bere di più nella prima parte della giornata rispetto al resto del giorno. L’acqua al mattino ci aiuta a ripristinare la giusta salivazione necessaria per digerire gli alimenti e supporta i processi depurativi, a carico soprattutto degli organi emuntori, che ci permettono di aiutare il corpo a liberarsi dalle scorie della notte. Infine, stimoliamo la regolarità intestinale.

La soluzione: bevi un bel bicchier d’acqua tiepida con una spremuta di limone come prima cosa appena ti svegli.

Più nutriente sarà la tua colazione e non solo meglio riuscirai a mangiare durante tutto il giorno ma ti sentirai anche più vitale e concentrato.

Hai dubbi o domande sulla tua alimentazione o su quali siano le abitudini quotidiane più salutari per il tuo stile di vita? Vorresti imparare a comporre pasti equilibrati che soddisfino le necessità nutrizionali del tuo corpo e della tua mente per potenziarne le funzionalità e vivere una vita sana, piena di energia e longeva? Vorresti raggiungere salute e benessere autentici ma non sai da dove partire?


Insieme possiamo riprogettare il tuo Benessere seguendo la Via Naturale.

Scritto da Chiara Sartori

Integrative Nutrition - Certified Health Coach.

La salute è un viaggio non un punto d’arrivo. Tutti possiamo fare dei piccoli passi per potenziare il nostro benessere e lo stile di vita a prescindere dall’età. La vita è fatta per essere goduta fino in fondo ma per poterla apprezzare appieno dobbiamo avere energia, vitalità e forma fisica. Lavorare nel marketing di un’azienda che distribuisce un supplemento nutrizionale per 25 anni mi ha fatto entrare in contatto con tematiche quali alimentazione corretta e bilanciata, benessere e stile di vita, che fin da subito ho deciso di approfondire. In seguito a seri problemi di salute ed avendo compreso l’enorme contributo dell’alimentazione in questo senso, è nata in me una vera e propria passione per questi argomenti.

Ho frequentato la Scuola di Nutrizione Integrativa (Institute for Integrative Nutrition, NY) e il Corso Avanzato di Specializzazione in Salute dell’Intestino seguendo un percorso alla scoperta del vero cibo e dell’importanza di una nutrizione personalizzata.

Oggi, fare la differenza nella salute e nel benessere delle persone mi rende davvero felice.

Webwww.naturalmentechiara.com

FB: ChiaraNaturalmente  

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altri articoli