Il mondo in un chicco di riso

Storia, scienza, nutrizione ed economia del secondo cereale più consumato: giovedi 25 novembre il convegno dedicato del Festival Cerealia

Il mondo in un chicco di riso

Giovedì 25 novembre 2021, dalle ore 15 alle ore 18, presso la sede di Confagricoltura a Roma in Corso Vittorio Emanuele II n. 101, si terrà l’interessante convegno organizzato dal Festival Cerealia (giunto alla sua 11° edizione) a tema “Il mondo in un chicco di riso: storia, scienza, nutrizione ed economia del secondo cereale più consumato”. 

La giornalista Tiziana Briguglio modererà gli interventi dei più svariati esperti in materia, che guideranno a scoperte e riflessioni sulla storia passata, attuale e futura della coltivazione del riso sotto diversi aspetti. Inoltre, il convegno sarà occasione di presentazione di uno speciale opuscolo sul riso edito dal CREA in occasione dei 10 anni del Festival Cerealia. A seguire, alle ore 18.30, si terrà un concerto di musica araba a cura dell’ISMEO, nel corso del quale si avrà il piacere di ascoltare Marzouk Mejri (ney, darbuka, voce) e Salvatore Morra (chitarra, oud ʻarbī). 

La partecipazione è prevista in modalità ibrida, ovvero sia in presenza (esclusivamente su invito) che online per tutti coloro che saranno interessati alla visione e all’ascolto. Il link per l’accreditamento e la registrazione per seguire l’evento da remoto (attraverso la piattaforma GotoWebinar) è il seguente: https://attendee.gotowebinar.com/register/3030031263800403468

Per maggiori informazioni
http://www.cerealialudi.org/ 

Contatti Segreteria Festival Cerealia
E-mail: cerealialudi@cerealialudi.org 
Tel: (+39) 350 011 9692

Convegno accreditato presso l’Ordine dei Giornalisti per la formazione professionale continua.
La partecipazione al convegno riconosce nr. 0,375 CFP SDAF 03 per la categoria dei Dott. Agronomi e Dott. Forestali/Rif Regolamento CONAF 3/2013.


 


Fonte: Festival Cerealia

Scritto da Redazione ProDiGus

Il nostro staff in costante elaborazione e ricerca di informazioni utili e attendibili nel mondo del food&beverage

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altri articoli