Ricette

Cavolfiore in pastella

Cavolfiore in pastella

Un antipasto ideale per scaldare l’umore e il palato, in cui le dolci rosette di cavolfiore si vestono di croccantezza e sapidità

A cura di
Redazione ProDiGus

Difficoltà

facile

Quantità per

4 persone

Tempo

45 min.

No

Lattosio

No

Glutine

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone

  • Cavolfiore, 400 g
  • Paprika dolce

Per la pastella

  • Farina “00”, 200 g
  • Amido di mais, 200 g
  • Acqua frizzante, 350 ml
  • Olio per friggere
  • Sale

Per servire

  • Salsa al pesto di basilico

Preparazione

  1. Preparate la pastella riunendo in un recipiente la farina, l’amido, una presa di sale e l’acqua fredda e lavorando il tutto con una frusta. 
  2. Coprite il recipiente con la pellicola per alimenti e lasciate riposare la pastella per 30 minuti.
  3. Ottenete dal cavolfiore tante rosette, lavatele bene e fatele cuocere in abbondante acqua bollente salata per 5 minuti circa: dovranno risultare precotte e rimanere integre nella forma. 
  4. Scolate le rosette di cavolfiore e stendetele ben aperte su una teglia (che avrete preferibilmente lasciato raffreddare in congelatore) e lasciatele asciugare.
  5. Per finire, immergete le rosette di cavolfiore nella pastella e friggetele in abbondante olio bollente poche per volta. 
  6. Scolate i cavolfiori fritti in pastella, disponeteli su un vassoio rivestito con carta da cucina per asciugarli al meglio e cospargeteli con un pizzico di sale e la paprika dolce. Saranno ottimi da accompagnare con una salsa al pesto di basilico.

Il nostro staff alla costante ricerca di informazioni utili e notizie attendibili nel mondo del food&beverage

2 Commenti

  1. lucia lucia10 novembre 2020 alle ore 17:08

    Ottima ricetta, non vedo l'ora di rifarla

  2. maria luisa bernazza prischich29 novembre 2020 alle ore 07:20

    ottimo ... la mia dieta lo prevede

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi