Ristoranti giapponesi di qualità

Per incentivare il loro riconoscimento al di fuori del paese d’origine, nasce il Japanese food supporter

Ristoranti giapponesi di qualità

L’occidente è ormai sempre più pazzo dell’oriente! Non solo sushi, ma anche ramen, mochi, alghe e fritti in tempura diventano un vero trend, che conquista sempre più appassionati in ogni parte del mondo. 

Tuttavia, in un panorama sempre più vasto di esercizi ristorativi dedicati al tema, aumenta inevitabilmente il rischio di incorrere in falsi piatti made in Japan, se non addirittura in menù nei quali in realtà i tanto decantati ingredienti tradizionali nipponici non vengono neanche utilizzati.

E’ per tale motivo che il ministero dell’agricoltura giapponese ha recentemente scelto di mettere in atto un sistema per tutelare i consumatori, mediante l’identificazione con una sorta di “bollino blu” dei ristoranti e punti vendita giapponesi garantiti presenti al di fuori del paese. In Italia sono ben 54 gli esercizi che hanno già aderito all’iniziativa

Questo nuovo sistema di certificazione prende il nome di Japanese Food Supporter (ovvero “sostenitori del cibo giapponese”) e coinvolge volontariamente sia esercizi di somministrazione che di vendita specializzati, rendendosi ideale per comunicare con maggiore trasparenza l’utilizzo di ingredienti autentici e l’impegno nella diffusione della  cultura giapponese. 

La certificazione ha una validità pari a due anni, e si richiedono requisiti specifici, come ad esempio che i ristoranti offrano non solo un menù autentico ma anche una selezione di bevande alcoliche prodotte in Giappone. Deve inoltre essere indicata sul menu l'origine degli ingredienti e degli alcolici.

Il simbolo impresso sul bollino che consentirà di riconoscere più agevolmente le offerte più in linea con i piatti originali, potrà essere riconosciuto dalla presenza degli ideogrammi che compongono la parola “Giappone” e l’immagine del Monte Fuji.


Fonte: ANSA

Scritto da Redazione ProDiGus

Il nostro staff in costante elaborazione e ricerca di informazioni utili e attendibili nel mondo del food&beverage

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi

Altri articoli