Ricette

Panzanella, bufala e acciughe

Panzanella, bufala e acciughe

Un piatto unico perfetto per un pranzo piacevole, fresco e salutare in attesa della piena estate

A cura di
Fabio Campoli

Difficoltà

facile

Quantità per

2 persone

Tempo

min.

No

Lattosio

No

Glutine

Ingredienti

  • Pane raffermo    150g
  • Aceto bianco    100ml
  • Acqua    400ml
     

Per la panzanella:

  • Pomodorini    200g
  • Cipolla rossa    1/2
  • Cuore di sedano    60g
  • Basilico fresco    6 foglie
  • Filetti di acciughe dissalate    8
  • Olio extravergine d’oliva    4 cucchiai
  • Sale    q.b.

Preparazione

  1. Iniziate con la preparazione del pane raffermo: tagliatelo a cubettoni di circa 2x2cm, riponetelo in un recipiente e poi in frigorifero, affinché il pane si freddi bene.

  2. In seguito, preriscaldate il forno a 200°C, e una volta ben caldo tostatevi all’interno i cubetti di pane freddi, tolti da frigo e sistemati su una teglia. Lasciateli cuocere per il tempo minimo indispensabile a risultare ben dorati e croccanti fuori, ma ancora morbidi al cuore.

  3. A parte, preparate il condimento della panzanella lavando le verdure e poi tagliando i pomodorini in quarti, la cipolla rossa a filangé e il cuore di sedano in piccoli cubetti. Riunite il tutto in un recipiente e condite con un pizzico di sale e le foglie di basilico spezzettate grossolanamente a mano, mescolando bene il tutto.

  4. Al momento di servire, in una ciotola ampia miscelate l’acqua con l’aceto, e immergetevi i cubetti di pane tostato contando 2-3 secondi, per poi sollevarli e strizzarli leggermente sistemandoli subito su una teglia, per lasciar loro perdere i liquidi in eccesso.

  5. Unite i cubetti di pane bagnato all’insalata, mescolando il tutto ed unendovi l’olio extravergine e i filetti di acciughe spezzettati a mano.

  6. Servite la panzanella accompagnandola con una generosa fetta di mozzarella di bufala di qualità.

Scritto da Fabio Campoli

Chef, imprenditore e opinion leader del mondo del food, attraverso le sue poliedriche attività incentrate sulla cultura, la promozione e la ricerca, nonché dalla presenza ininterrotta dal 1998 sulle più note reti televisive italiane, Fabio Campoli ha coniato un modo di fare cucina “semplicemente differente”. Fondatore di Azioni Gastronomiche Srl, nonché proprietario del marchio di qualità Il Circolo dei Buongustai e direttore della testata giornalistica Prodigus.it (Promotori di Gusto), Fabio Campoli è oggi un affermato chef innovatore che offre servizi su misura per il mondo della ristorazione, degli eventi, della comunicazione e della promozione “oltre la cucina”.

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi