Cosa metto sulla griglia?

L’estate si avvicina, e con essa torna la voglia di accendere il fuoco per grigliare le carni: ma quali tagli sono più adatti a questa cottura?

Cosa metto sulla griglia?

Con le belle giornate si riaccende la voglia di pranzare all’aria aperta cucinando una buona grigliata: ma spesso ci si ritrova al banco del supermercato a chiedersi quali tagli di carne siano i più idonei per questa tipologia di cottura. 

Benché ci sarà un fuoco da innescare, curare e alimentare, proprio lui consentirà di procedere ad un metodo di cottura fra i più semplici ma al contempo gustosi che si possano realizzare. C’è chi ama grigliare le verdure e chi il pesce, ma le regine indiscusse in tutta Italia sono di certo le carni: ciascuno ha delle tipologie e/o delle razze più amate, ma esistono in ogni animale dei tagli ideali da cuocere alla griglia. 

Per quanto riguarda i tagli suini, pancetta e salsicce sono tra le più amate alla griglia: il loro alto quantitativo di grassi genera un risultato tra i più golosi. A qualcuno piace anche spalmare l’impasto della salsiccia su una fetta di pane casereccio, grigliandola da entrambi i lati per ottenere una bruschetta subito pronta da gustare. Saranno deliziose anche braciole e bistecche di coppa o di prosciutto fresco. 

Anche le carni d’agnello saranno ottimali per la cottura alla griglia, soprattutto se sotto forma di costolette o pratici e saporiti arrosticini, nonché il pollo, prediligendo il petto oppure la cottura di galletti interi eviscerati e ben aperti sulla griglia, spennellati con i più svariati condimenti. 

Per la carne bovina, di sapore robusto e alta succosità, il top della grigliata è rappresentato dall’uso di tagli derivati dall’intera lombata, quindi via libera a costate, fiorentine, filetti e fette di controfiletto. Ma non solo: i nostri amici di Cibodoro ci insegnano che anche alcuni tagli meno nobili (e, di conseguenza, anche meno costosi) dei bovini si prestano perfettamente alle cotture alla griglia o al barbecue. Cliccate sul link che segue per approfondire l’argomento leggendo il loro articolo:  https://www.cibodoro.it/la-grigliate-con-i-tagli-meno-nobili-del-bovino/ 

Scritto da Redazione ProDiGus

Il nostro staff in costante elaborazione e ricerca di informazioni utili e attendibili nel mondo del food&beverage

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altri articoli