Lo “Sburlone”

Il liquore a base di mele cotogne che è tradizione antica del territorio parmense: ecco come prepararlo

Lo “Sburlone”

Liquore Sburlón (in italiano: Spintone)”, ricetta di Caterina Bandini Campioli tratta da “La cucina degli scrittori - Letteratura e cibo in Emilia-Romagna” a cura di Alberto Calciolari e Isabella Fabbri, pubblicazione divulgativa della Regione Emilia Romagna
Siamo nel tempo delle mele cotogne, e frugando tra gli appunti per i nostri articoli da proporvi mese dopo mese, abbiamo scovato questa ricetta per scoprire il liquore chiamato Sburlón. Ideale da gustare dopo almeno 6 mesi di maturazione dal giorno di produzione e imbottigliamento, lo Sburlón deve il suo nome al fatto che nel territorio della provincia di Parma fosse usanza comune dire che questo liquore a fine pasto dava un bello “spintone” (sburlon nel dialetto locale) alla digestione. Localmente con le mele cotogne si preparano anche marmellate e mostarde, perfette per accompagnare i piatti di carne locali. 

Photo via Pexels

Scritto da Redazione ProDiGus

Il nostro staff in costante elaborazione e ricerca di informazioni utili e attendibili nel mondo del food&beverage

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi

Altri articoli