La cognà

“La cognà” di Fernanda Giammello, liberamente tratto da “Domani è festa – Racconti con ricette, ricette come racconti”, Edizioni Corraini 2005

Questo libro nasce dopo il successo di un concorso gastronomico lanciato nel 2004 dall’azienda Ballarini, rivolto ad “appassionati e chef improvvisati”, come recita la stessa introduzione. Dopo aver ricevuto le ricette di casa di tantissimi consumatori di tutta Italia, è davvero lodevole l’idea di voler raccogliere il tutto in un volume che scalda il cuore ad ogni pagina. Perché non è un semplice libro di ricette: ognuna è scritta con lo stile che distingue individui differenti, tutti accomunati non solo dalla passione per la cucina delle proprie tradizioni, ma anche e soprattutto dalla voglia di mettere nero su bianco dei ricordi attraverso di essa. 

Un esempio è questo pezzo che parla della cognà, scritto da una signora di Alba (CN) che la racconta secondo gli usi di famiglia. Si tratta della ricetta piemontese per una salsa ottima da gustare con i formaggi e le carni, che ha per protagonista la frutta. Dalle pere alle mele, dai fichi alla zucca, dalle nocciole alle noci, fino agli aromatizzanti arancia e/o limone, in Piemonte ogni buon amante e conoscitore della cucina tradizionale ha una propria ricetta. 

Scritto da Redazione ProDiGus

Il nostro staff alla costante ricerca di informazioni utili e notizie attendibili nel mondo del food&beverage

2 Commenti

  1. Regina Mosconi06 settembre 2020 alle ore 11:40

    Non trovo la ricetta della cogna' grazie

  2. Sara Albano07 settembre 2020 alle ore 10:02

    Buongiorno sig. Mosconi, la rubrica "Ritagli di Gusto" di Prodigus nasce come semplice raccolta di alcune interessanti pagine di libri, dai più vecchi ai più recenti della nostra vasta biblioteca gastronomica. Ingrandendo l'immagine potrà leggere il contenuto; la scrittrice in questo caso non consiglia specifiche dosi, ma siamo certi che cercando online troverà la ricetta. Grazie a lei per essere qui su Prodigus!

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi