‘U limiuni

Una poesia originariamente in dialetto napoletano di Nino De Vita, che scambia idee sul gusto di mordere limoni

‘U limiuni

‘U limiuni / Il limone

Lo vidi stamattina
mentre, tranquillo fetta a fetta, 
masticando mangiava un limone
succoso.
Accovacciato io spostavo
dal libro lo sguardo a questo suo affettare
lento a questo masticare, 
inghiottire, fermandosi,
deciso. 
Quando arrivò all’ultimo pezzetto
porgendomelo “lo vuoi?
che fa’?” disse “o lo debbo
buttare?”.
“E buttalo” gli dissi. 
Lucio sorrise, tentennò
e tentennò la testa. 
Si mise
in posa a gambe larghe.
Alzò il braccio in aria
e, guardandosi la mano, 
con due dita lentamente lo calò
nella bocca spalancata. 
Ributtante masticò.
“È amaro come il fiele”
disse tirando l’aria
dai denti serrati. 
“Ammazza i vermi”,
“Che fai, te lo mangi ogni giorno?” domandai. 
“Lo mangio quando ho 
fame e così mi passa. 
E lo mangio quando sono pieno
per digerire”.
“Anche io” gli dissi
“mangio limoni”.
“E quando” domandò.
“Quando ho sonno 
e così mi passa.
E quando non ne ho 
e così mi viene”. 
Tirò una sputacchiata
di pellicine, di scorza, su una pigna
caduta. 
“Sono i libri che a te
guastarono il cervello”.
“E a te lo zappare” io feci. 
Dal pollaio di Carmela la cotonata, 
dentro quell’afa una gallina chiocciò.
Lucio afferrò la zappa
ed entrò nella vigna. 
Io addossai le spalle
al tronco e ritornai
a leggere. 

Nino De Vita
Brano tratto da AA.VV., L’Apollo buongustaio – Almanacco gastronomico per l’anno 2014, L’Aura di Roma Editrice
 

Scritto da Sara Albano

Laureata in Scienze Gastronomiche , raggiunta la maggiore età sceglie di seguire il cuore trasferendosi a Parma (dopo aver frequentato il liceo linguistico internazionale), conseguendo in seguito alla laurea magistrale un master in Marketing e Management per l’Enogastronomia a Roma e frequentando infine il percorso per pasticceri professionisti presso la Boscolo Etoile Academy a Tuscania. Dopo questa esperienza ha subito inizio il suo lavoro all’interno della variegata realtà di Campoli Azioni Gastronomiche Srl, , dove riesce ad esprimere la propria passione per il mondo dell'enogastronomia e della cultura alimentare in diversi modi, occupandosi di project management in ambito di promozione, eventi e consulenza per la ristorazione a 360°, oltre ad essere referente della comunicazione on e offline di Fabio Campoli e parte del team editoriale della rivista Facile Con Gusto.

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi

Altri articoli