Tutti i segreti delle patate fritte!

Dall'11 gennaio, Fabio Campoli vi aspetta tutti i venerdì a "La Prova del Cuoco" su Rai Uno con Elisa Isoardi

Tutti i segreti delle patate fritte!

Pronti a sintonizzarvi su Rai Uno? Anche nel nuovo arrivato 2019 avremo il piacere di poter seguire chef Fabio Campoli tutti i venerdì a "La Prova del Cuoco", tra appuntamenti di pura scuola di cucina ed altri in cui approfondirà le sue ricette più sopraffine, ma sempre facili da preparare per tutti!

Ricominciamo dunque in bellezza venerdì 11 gennaio, con la quinta puntata della diciottesima settimana di messa in onda, in cui Elisa Isoardi si farà raccontare da chef Campoli tutti i segreti delle patate fritte: si parlerà dalla scelta delle patate, del loro taglio, della conservazione prima della frittura e di due tipologie diverse di tecniche per la cottura, per concludere con dei golosi consigli per dar loro un sapore originale e genuino.

Nel duello all'italiana, gli chef Riccardo Carnevali da Pavia e Claudio Favale da Brindisi si sfideranno nella rivisitazione delle seppie ripiene; si proseguirà parlando del prodotto del giorno, le rape, tra ricette e proprietà buone per la salute. Ci sarà spazio non solo per la creatività di Campoli ma anche per quella di Renato Bosco e le sue pizze creative. Nell'ultima manche le concorrenti Rita Dasso da Torino e Anna Maria Fanelli da Bari se la giocheranno a colpi di ricette, affiancate dagli chef Franco Mazzei da Pistoia e Shady Hasbun da Arezzo. A giudicarli, lo chef stellato Enrico Recanati, l'esperta di enogastronomia Paola Gula e, giurata per un giorno, la cantante Manuela Villa.

Non perdete l'appuntamento domani alle 11.30 su Rai Uno!

Potrete riguardare il video della scuola di cucina di patatine fritte di Fabio Campoli cliccando sul seguente link:

https://www.raiplay.it/video/2019/01/PataTiAmo-Patatine-fritte-multigusto-5e1ebee3-e33a-4d67-a17d-359ee76d65fc.html

Scritto da Redazione ProDiGus

Il nostro staff in costante elaborazione e ricerca di informazioni utili e attendibili nel mondo del food&beverage

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi


Altri articoli