Un’estate al top!

Estate! Vacanze, spiagge assolate, viaggi verso località esotiche. Ma anche, soprattutto per chi rimane in città, afa, debolezza e notti disturbate per il caldo che possono portare a un calo generale delle energie.

Le temperature elevate aumentano la sudorazione che va controbilanciata bevendo più del solito, insieme all’acqua poi si perdono anche molti sali minerali, come magnesio e potassio, che vanno reintegrati regolarmente.

In realtà sono molte le ragioni per cui è importante un adeguato apporto di questi elementi nutrizionali. Oltre alle tipicamente estive stanchezza, spossatezza e insonnia, una carenza di magnesio può anche manifestarsi con acidità di stomaco, crampi muscolari, mal di testa, irritabilità e nervosismo. Le ragioni per cui invece è bene accertarsi di consumare adeguati quantitativi di potassio tutti i giorni, dagli alimenti che ne sono ricchi, spaziano dal forte mal di testa, alla disidratazione, alle palpitazioni. Magnesio e potassio svolgono una serie di funzioni importantissime nel nostro corpo e la loro mancanza può avere delle serie conseguenze.

E poi c’è l’abbronzatura. Noi mediterranei siamo un po’ fissati e siamo sempre alla ricerca di creme e altri stratagemmi per una tintarella invidiabile. Ma con l’esposizione al sole, soprattutto se non ben protetta, aumenta anche la produzione dei dannosi radicali liberi.

Per fortuna la natura viene in nostro soccorso e, grazie al grande contributo di vitamine, minerali e l’orchestra di micronutrienti contenuti in frutta e verdura, ci permette di riequilibrare la situazione, aiutandoci a reagire alle temperature elevate ed evitare che stanchezza e spossatezza ci rovinino le giornate.

Le regole da seguire sono semplici ma efficacissime:

  1. come già accennato bere molta acqua
  2. consumare abbondante frutta e verdura e alimenti contenenti elementi quali appunto magnesio e potassio, minerali fondamentali per restituirci energie e rinvigorire il nostro corpo.

La migliore alimentazione poi per un’abbronzatura sana e naturale si fonda proprio sul consumo di cibi ricchi di Vitamina A che favorisce la produzione del pigmento melanina che protegge da scottature, neutralizzando i radicali liberi prodotti dai raggi UV e limitando i danni al DNA, e dona il classico colore scuro alla pelle. E dove troviamo secondo voi la Vitamina A? Proprio nei prodotti ortofrutticoli e soprattutto quelli di colore rosso e giallo-arancio.

Per affrontare al meglio i mesi caldi arricchiamo le nostre tavole dei più colorati frutti della terra che, fortunatamente, ci riforniscono di quanto abbiamo bisogno in modo facile e naturale, salutare e soprattutto sicuro.

Gli alimenti più ricchi di magnesio, potassio e Vitamina A sono:

L’AVOCADO frutto miracoloso. L’avocado è ricco di minerali, tra questi spaccano il potassio (equivalente in quantità a quello contenuto nella banana), calcio e magnesio. Sono presenti vitamine A, C, D, E e K e vitamine del gruppo B. Un frutto a tutto tondo.

Il TARASSACO ha proprietà depurative ed epatoprotettive in quanto attiva pelle, fegato e reni, che si occupano della trasformazione ed eliminazione delle tossine. Stimola la diuresi e svolge, quindi, un’ottima azione drenante. È digestivo, oltre che un blando lassativo naturale. Ha proprietà anticolesterolemizzanti e risulta benefico per il sistema immunitario.

LA PATATA AMERICANA! Un vero toccasana per la salute. Ha un indice glicemico molto più basso e un contenuto nutrizionale più elevato della normale patata. È ricchissima di Vitamina A di benefiche fibre e di potassio: ne ha addirittura più delle banane!

LE ALBICOCCHE SECCHE insieme a tutta l’altra frutta secca (fichi, uvetta ecc) sono dei tesori di magnesio, potassio e vitamina A. Studi epidemiologici hanno evidenziato che chi consuma frutta secca ha un’alimentazione più salutare con più nutrienti e un più basso peso corporeo.

Idea snack a tutto benessere: un paio di albicocche secche (o altra frutta secca senza zucchero aggiunto) e qualche noce o mandorla, anch’esse ricche di potassio e magnesio che donano un senso di sazietà prolungato.

I FAGIOLI non solo contengono una significativa quantità di potassio, sali minerali e vitamine ma hanno anche un alto contenuto di fibre che aiutano a promuovere la salute dell’intestino e una corretta gestione del peso.

Quindi non solo banane ma pomodori, rucola, spinaci, basilico, anguria, pesche, melone, albicocche (fresche) e tutti gli altri fantastici prodotti estivi.

Un’ultima idea? L’ACQUA AROMATIZZATA, l’ultima moda di hotel, lounge bar e ristoranti per rinfrescare i clienti, ma ottima da preparare anche a casa tua! Provala quando senti che il caldo ti causa debolezza e un calo generale delle energie: in un litro d’acqua aggiungi qualche spicchio di mela verde, un gambo di sedano e qualche pezzetto di melone o anguria e il gioco è fatto. Potrai divertirti anche con le erbe aromatiche per ottenere una bevanda dissetante, leggera e freschissima!

Scritto da Chiara Sartori

Integrative Nutrition - Certified Health Coach.

La salute è un viaggio non un punto d’arrivo. Tutti possiamo fare dei piccoli passi per potenziare il nostro benessere e lo stile di vita a prescindere dall’età. La vita è fatta per essere goduta fino in fondo ma per poterla apprezzare appieno dobbiamo avere energia, vitalità e forma fisica. Lavorare nel marketing di un’azienda che distribuisce un supplemento nutrizionale per 25 anni mi ha fatto entrare in contatto con tematiche quali alimentazione corretta e bilanciata, benessere e stile di vita, che fin da subito ho deciso di approfondire. In seguito a seri problemi di salute ed avendo compreso l’enorme contributo dell’alimentazione in questo senso, è nata in me una vera e propria passione per questi argomenti.

Ho frequentato la Scuola di Nutrizione Integrativa (Institute for Integrative Nutrition, NY) e il Corso Avanzato di Specializzazione in Salute dell’Intestino seguendo un percorso alla scoperta del vero cibo e dell’importanza di una nutrizione personalizzata.

Oggi, fare la differenza nella salute e nel benessere delle persone mi rende davvero felice.

Webwww.naturalmentechiara.com

FB: ChiaraNaturalmente  

0 Commenti