Depurarsi naturalmente

Il corpo è una macchina perfetta! Ti sei mai soffermato a pensare a tutte le cose straordinarie che il corpo fa per te? Soprattutto se te ne prendi buona cura.

Una di queste incredibili funzioni è la sua capacità di rimuovere le tossine e proteggerti dalle malattie. Pensaci solo un attimo: il corpo si auto-pulisce e auto-disintossica! Com’è immaginabile, lo stile di vita moderno rende tutto questo sempre più arduo.

E allora, cosa possiamo fare per supportare questi processi?

Le tossine sono sostanze nocive che possono danneggiare il nostro corpo a seconda dell’esposizione che può essere singola o ripetuta nel tempo. Che ci piaccia o no, siamo tutti esposti a bassi livelli di tossicità tutti i giorni, anche nelle nostre case. Sfortunatamente persino l’esposizione a bassi livelli può creare dei problemi alla salute: perdita di memoria, emicranie e disturbi di apprendimento sono stati collegati a varie sostanze chimiche, metalli pesanti e pesticidi.

Se è vero che il nostro corpo provvede autonomamente a disintossicarsi, ci sono però molte tossine che non riesce a gestire facilmente. Queste tossine vengono immagazzinate nei tessuti grassi e, col tempo, s’infilano nel sangue e possono creare danni nei vari organi.

Questi sono alcuni possibili segnali che indicano la necessità di supportare il processo di disintossicazione: irritazioni cutanee, gonfiore addominale, disturbi mestruali, allergie, affaticamento senza ragione, infezioni di basso livello, borse e occhiaie, confusione mentale.

L’importanza di un intestino in salute!

Mi hai già sentito parlare dell’importanza di un intestino felice. Voglio però ricordare che la salute del tratto gastrointestinale è direttamente collegata al benessere e al corretto funzionamento dell’intero nostro organismo. Non solo, il suo stato è anche collegato proprio alle funzioni di pulizia e disintossicazione. Quindi un intestino felice protegge l’intero sistema digestivo, incluso il fegato, organo di primaria importanza quando si parla di detox.

Se l’intestino non è efficiente, i rifiuti e le altre sostanze indesiderate possono venir riassorbite aumentando il rischio che le tossine scatenino il caos nel corpo e mettendo a dura prova i vari organi che già lavorano a tempo pieno.   

Anche se pensi che stai facendo tutto quello che puoi per mantenerti in forma, il tuo corpo ha comunque ancora bisogno del tuo aiuto. Innanzitutto ascoltalo sempre, ci sono dei segnali ai quali dovresti porre estrema attenzione, come ad esempio: gonfiore addominale, stanchezza, dolori muscolari, problemi digestivi.

A questo punto è importante non far finta di niente! Prendi seriamente la salute del tuo intestino e l’esposizione alle tossine!

Cosa puoi fare?

Prova a impegnarti in piccoli cambiamenti di stile di vita che beneficeranno la tua salute, supportando nel contempo le capacità di pulizia del tuo corpo. Ecco 5 modi fantastici per iniziare:

1. Scegli cibi che ti aiutano a supportare il naturale processo di detox. Ci sono alcuni alimenti che hanno la capacità di prendersi buona cura del tuo corpo, di rimuovere le impurità e allo stesso tempo di migliorare la salute dell’intestino. 

Le barbabietole aiutano a mantenere il fegato forte e sano. Lo supportano e aiutano a sbarazzarsi delle tossine del corpo. Grattugiale in insalata come le carote, sono deliziose!

Il cavolo nero è ricco di calcio. L'aggiunta di cibi ricchi di calcio può aiutare a proteggerti da tossine quali il piombo. Ricopri quant’è buona la ribollita, la famosa zuppa toscana.

L'aglio e le cipolle supportano il processo di disintossicazione e pulizia producendo glutatione. Estremamente ricco di zolfo, questo antiossidante è fondamentale perché si attacca alle tossine nel corpo e le trasporta fuori. È particolarmente utile per eliminare i metalli pesanti e proteggere i reni. Aggiungili sempre ai tuoi piatti!

I piselli e gli spinaci, insieme ad altri alimenti ricchi di vitamina B1, aiutano a liberare il corpo dal piombo riducendo la sua capacità di assorbire questa orribile tossina. Condisci gli spinaci con del succo di limone, la Vit C ti aiuterà ad assorbire il ferro più efficacemente.

I limoni sono un ottimo esempio di cibo che può aiutare a eliminare le impurità. Il succo di limone è noto per stimolare il fegato proprio per questo scopo. La Vit C dei limoni aiuta a produrre glutatione. Spruzza mezzo limone in un bicchier d’acqua tiepida la mattina appena sveglio e il tuo corpo ti adorerà.

E poi acqua, acqua e ancora acqua! Bere molta acqua ogni giorno aiuta a eliminare le scorie e mantiene tutti i sistemi funzionanti correttamente. Un modo abbastanza semplice per disintossicarsi, giusto? Supporta anche le funzioni renali e intestinali. Prova le acque aromatizzate, aggiungi fettine di frutta per invogliarti a bere di più.

Attenzione a bere acqua di ottima qualità, possibilmente filtrata, per limitare le fonti di impurità.

2. Limita l’esposizione ai pesticidi. Sappiamo di non poter evitare tutti gli elementi tossici ma, facendo scelte consapevoli, puoi ridurre l’esposizione eccessiva. Quindi perché non scegliere di mettere la tua salute al primo posto optando ad esempio per cibi biologici quando possibile? Ci sono talmente tante fonti di sostanze chimiche, additivi, coloranti e aromatizzanti artificiali e persino materiali di confezionamento pericolosi là fuori. Limita i cibi precotti e troppo processati, sono pieni zeppi di questi additivi.

3. Fai regolarmente esercizio fisico. Oltre ai tanti altri benefici, l’attività fisica ti aiuterà a eliminare i rifiuti indesiderati dal tuo corpo. Con 30 minuti al giorno, potrai migliorare il tono muscolare, perdere peso, migliorare l’umore, potenziare l’energia, eliminare tossine. In realtà, l’esercizio ti aiuterà a velocizzare i processi di pulizia e detox.  Se non fai attività fisica puoi semplicemente iniziare a camminare a passo sostenuto.

4. Riposati! Per quanto incredibile possa sembrare, dormire è importante per la disintossicazione. Studi scientifici hanno dimostrato che i rifiuti vengono rimossi dal cervello durante le ore di sonno. Quando il corpo ne viene deprivato, le tossine cominciano ad accumularsi e si ritiene abbiano la capacità di provocare malattie quali l’Alzheimer. Cerca di dormire almeno 7-8 ore ogni notte.

5. Prenditi cura del tuo intestino! Per far funzionare bene il tuo corpo devi ottimizzare la funzionalità del tratto gastrointestinale. Inizia ottimizzando le tue scelte alimentari e impara a gestire lo stress.

Ma bando alle chiacchiere e comincia subito a mettere in pratica questi 5 suggerimenti per supportare le attività del tuo corpo e fare il pieno di energia e vitalità.

Scritto da Chiara Sartori

Integrative Nutrition - Certified Health Coach.

La salute è un viaggio non un punto d’arrivo. Tutti possiamo fare dei piccoli passi per potenziare il nostro benessere e lo stile di vita a prescindere dall’età. La vita è fatta per essere goduta fino in fondo ma per poterla apprezzare appieno dobbiamo avere energia, vitalità e forma fisica. Lavorare nel marketing di un’azienda che distribuisce un supplemento nutrizionale per 25 anni mi ha fatto entrare in contatto con tematiche quali alimentazione corretta e bilanciata, benessere e stile di vita, che fin da subito ho deciso di approfondire. In seguito a seri problemi di salute ed avendo compreso l’enorme contributo dell’alimentazione in questo senso, è nata in me una vera e propria passione per questi argomenti.

Ho frequentato la Scuola di Nutrizione Integrativa (Institute for Integrative Nutrition, NY) e il Corso Avanzato di Specializzazione in Salute dell’Intestino seguendo un percorso alla scoperta del vero cibo e dell’importanza di una nutrizione personalizzata.

Oggi, fare la differenza nella salute e nel benessere delle persone mi rende davvero felice.

Webwww.naturalmentechiara.com

FB: ChiaraNaturalmente  

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi