9 rimedi per ansia e stress

I livelli di stress sono in drastica crescita. Ma perché siamo così stressati? L’aumento delle aspettative e degli stimoli a cui siamo esposti quotidianamente sono ragioni ormai ben documentate così come una vita sociale sempre più sacrificata.

Qualunque sia la tua fonte di stress, esistono dei rimedi naturali per combatterne gli effetti dannosi e aiutarti a trovare un senso di pace e migliorare salute e benessere.

1. Dormi bene e a sufficienza

Il sonno consente a mente e corpo di ricaricarsi. Anche la più piccola deprivazione può influenzare l’umore. La ricerca dimostra che lo stress può influenzare la nostra capacità di addormentarci e di rimanere addormentati. Cosa fare se siamo troppo stressati per dormire e la mancanza di riposo ci procura ancor più stress?

I rimedi naturali per ridurre lo stress prima di dormire includono tecniche di respirazione profonda, evitare gli schermi (es, cell, computer, TV) almeno 1 ora prima di coricarsi, farsi un bagno o doccia calda poco prima. Sviluppare una routine del sonno può abituare il corpo ad addormentarsi e svegliarsi alla stessa ora e aiutarci a rimanere addormentati, tutti fattori di riduzione dello stress.

Leggi QUI l’articolo “7 Consigli per Dormire Meglio”

2. Mangia più cibi che aiutano a ridurre lo stress

Quando siamo stressati o ansiosi gli ormoni possono portarci a desiderare di mangiare grandi quantità di cibo spazzatura, dolci, patatine ecc. La soluzione sta nel consumare regolarmente alimenti che contengono grassi buoni e omega 3: avocado, uova, noci, semi di chia, olive, salmone e pesce azzurro. 

Anche cibi con elevati livelli di Vit C (es, agrumi, broccoli, peperoni rossi), carboidrati complessi (es, cereali integrali, frutta e verdura), e magnesio (es, spinaci e altre verdure a foglia verde, frutta secca e semi) possono contribuire a stabilizzare l’umore e abbassare lo stress.

3. Socializza

Recenti studi hanno concluso che frequenti interazioni di persona con amici e familiari equivalgono a minori sintomi di ansia e depressione e che gli effetti durano nel tempo. 

I ricercatori hanno inoltre notato che la comunicazione digitale: messaggini, email, social media e telefonate non hanno lo stesso effetto. Metti giù il telefono e vai a trovare un amico. L’effetto benefico è assicurato.

4. Inverti la percezione del tempo che passa

Nonostante ci siano 24 ore in un giorno, e questo è un dato che non può cambiare, in genere si percepisce il tempo che scorre più velocemente man mano che invecchiamo. Sembra che questo fatto sia collegato al rilascio di dopamina che inizia a diminuire dopo i 20 anni. La sensazione legata alla velocità del passare del tempo, spesso fa nascere sintomi di stress e ansia poiché la percezione è che il tempo non sia mai abbastanza.

Ecco cosa fare per invertire questa percezione:

  • Prova ad infilare meno attività in ogni tua giornata;
  • Rompi la tua routine e sperimenta cose nuove, soprattutto piacevoli, che forzano il tuo cervello a imparare qualcosa di nuovo. Questo tempo di elaborazione extra ti farà sentire come se il tempo avesse rallentato la sua corsa riducendo lo stress.

5. Scrivi e pratica la gratitudine

Scrivere può essere un’ottima strategia. Non devi essere uno scrittore per percepire i benefici di questa pratica. L’importante è fermarsi e far uscire pensieri e sensazioni dal corpo/testa e fissarli su schermo o carta. Un semplice esercizio di 10-15 minuti in cui far uscire tutto ciò che causa il tuo stress e ansia e come ti fanno sentire. 

In alternativa, puoi tenere un giornale della gratitudine, dove quotidianamente elenchi le cose per le quali sei grato o scrivere una lettera, email o messaggio a persone per le quali provi della gratitudine. Praticare la gratitudine abitua la mente a vedere le cose in positivo.

6. Sii più consapevole dei momenti di transizione nella giornata

Ti capita mai di essere super concentrato su mansioni o impegni che ti aspettano? Fare qualche commissione, entrare in quel meeting, pranzare con un amico, portare i figli a fare sport, ecc. Comunque sia, ognuno di questi eventi è racchiuso tra più momenti di transizione che possono essere importanti come ad es.: andare o tornare dal lavoro, un caffè (meglio d’orzo!) al volo, ecc. È importante allora ricordarsi di praticare strategie di gestione dello stress in modo da scaricarsi. Premi pausa e sii presente in queste circostanze di transizione. 

Troppo spesso passiamo da un’attività all’altra senza un attimo di tregua e questo non consente a corpo e mente di recuperare e prepararsi per quello che sta per arrivare. Tutto questo può innescare uno stato di stress.

Se devi presenziare a tre meeting di seguito, tieniti una decina di minuti tra l’uno e l’altro concedendo alla tua mente un tempo di passaggio da un argomento all’altro. Oppure, mentre torni dal lavoro la sera, sii intenzionale nel fare lo switch mentale dall’ufficio alla vita personale nella quale stai rientrando. 

7. Ridi

Letteralmente! Ridi così di gusto che ti fa male la pancia, gli occhi lacrimano e il viso duole. Frequenta quell’amico che spacca con le sue battute e humor, guarda video di animali che fanno le cose più pazze su YouTube o qualche programma comico. Qualsiasi cosa ti faccia ridere di gusto va bene. Ridere diminuisce i livelli sierici di cortisolo, il principale ormone dello stress. Inoltre, ridere rilascia endorfine, gli ormoni prodotti dal sistema nervoso per affrontare dolore e stress.

8. Fai attività fisica

È ben documentato il fatto che l’attività fisica, particolarmente l’esercizio aerobico, riduce i sintomi di stress e ansia. Anche solo 5 minuti di esercizio aerobico possono iniziare a ridurre l’ansia. 

Meglio ancora se fai le tue attività all’aperto. Studi dimostrano che anche solo 20 minuti in natura possono ridurre i livelli degli ormoni dello stress facendo di questo uno dei migliori rimedi naturali contro l’ansia.

Leggi QUI l’articolo “Natura = Salute. Quanta Natura è Abbastanza?”

9. Trascorri almeno 1 ora senza il telefono 

Tutti quei ping, ring, ding dal cell possono rappresentare un enorme carico sulle tue spalle e portare all’aumento dei livelli di cortisolo. Liberarti da questo peso, anche solo per 1 ora al giorno, può regalarti maggior chiarezza mentale e spazio da email, social media, e messaggini. 

Se ti capita di soffrire di sintomi di stress o ansia, più o meno spesso, prendi in considerazione una o più delle pratiche naturali sopradescritte e scopri quale funziona meglio per te!

Scritto da Chiara Sartori

Integrative Nutrition - Certified Health Coach.

La salute è un viaggio non un punto d’arrivo. Tutti possiamo fare dei piccoli passi per potenziare il nostro benessere e lo stile di vita a prescindere dall’età. La vita è fatta per essere goduta fino in fondo ma per poterla apprezzare appieno dobbiamo avere energia, vitalità e forma fisica. Lavorare nel marketing di un’azienda che distribuisce un supplemento nutrizionale per 25 anni mi ha fatto entrare in contatto con tematiche quali alimentazione corretta e bilanciata, benessere e stile di vita, che fin da subito ho deciso di approfondire. In seguito a seri problemi di salute ed avendo compreso l’enorme contributo dell’alimentazione in questo senso, è nata in me una vera e propria passione per questi argomenti.

Ho frequentato la Scuola di Nutrizione Integrativa (Institute for Integrative Nutrition, NY) e il Corso Avanzato di Specializzazione in Salute dell’Intestino seguendo un percorso alla scoperta del vero cibo e dell’importanza di una nutrizione personalizzata.

Oggi, fare la differenza nella salute e nel benessere delle persone mi rende davvero felice.

Webwww.naturalmentechiara.com

FB: ChiaraNaturalmente  

0 Commenti

Lasciaci un Commento

Per scrivere un commento è necessario autenticarsi.

 Accedi